La varietà adatta a te

Alcune persone tendono ad essere confuse quanto si trova ad acquistare per la prima volta stasera mi di marijuana. Comunemente ci sono tre tipi di semi di cannabis disponibili sul mercato:  semi regolari, semi femminizzati e semi autofiorenti. Quali sono i semi più adatti a te?

I semi di marijuana regolari possono produrre piante sia maschio che femmina, perché discendono da genitori maschio e femmina. Ciò significa che è impossibile fare una previsione sul sesso della pianta che verrà fuori da ciascun seme. Se stai coltivando Cannabis per ottenere altri semi, avrai sicuramente bisogno di un maschio per impollinare la femmina. Ma se sei interessato a coltivare marijuana per uso ricreativo, la parte interessante del raccolto è costituita solo dai fiori femmina, preferibilmente non impollinati. Quindi per uso ricreativo i semi femminilizzati sono altamente raccomandati. Ti aiuteranno a risparmiare un sacco di soldi.

I semi femminizzati sono semi progettati per produrre solo piante femminili. Significa che non ti devi preoccupare del sesso della tua pianta, sei sicuro al 100% che sarà femmina. Immagina quanto tempo e soldi puoi risparmiare questo modo. Non è necessario seminare semi extra, in pratica in un ammontare doppio, in previsione di eliminare i maschi non necessari.

I semi di cannabis autofiorenti sono la maniera più semplice di coltivare marijuana. Sono anche femminizzati, ma con un gigantesco bonus aggiunto. Fioriscono automaticamente indipendentemente dal numero di ore di luce ricevute ogni giorno. Entreranno in fioritura anche se ricevono 24 ore di luce interrotta al giorno e completano l’intero ciclo in circa due mesi, dal germoglio alla cima natura. Più facile di così non è possibile, giusto? I semi autofiorenti sono perfetti per essere coltivati all’esterno, perché generano generalmente piante piccole. Se hai un balcone ed un po’ di tempo puoi iniziare subito a coltivare i semi autofiorenti.

Qui a Ministry of Cannabis abbiamo trovato il modo di coltivare semi femminilizzati e autofiorenti di alta qualità. Dá un’occhiata al nostro catalogo 2015 per maggiori informazioni  su tutte le varietà che sono disponibili per questa stagione. C’è anche un altro elemento importante da tenere in mente quando compri i tuoi semi, possono essere indicai sativa o ibridi, continua a seguirci per scoprire le differenze che ci sono tra di loro e per capire quale è la varietà giusta per te.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Post correlati

cbn-cbg-thca

Benefici e Usi di CBN, CBG e THCa

Negli ultimi anni, la pianta di cannabis è stata al centro di un significativo interesse scientifico e di ricerche, mettendo in luce la sua complessa

Categorie