Cerca
Close this search box.

Nessun collegamento tra uso di marijuana e declino del QI

Dopo la pubblicazione di uno studio controverso della Duke University che collegava l’uso persistente di cannabis col declino neurofisiologico, l’University College of London oggi porta nuove e più forti evidenze che alla Duke si erano sbagliati.

In questo nuovo studio i ricercatori hanno esaminato oltre 2500 bambini nati nel 1991 e 1992 ed hanno testato il loro QI all’età di 8 e 15 anni. Sorprendentemente – o no- non hanno trovato “nessuna relazione tra l’uso di cannabis ed un IQ più basso all’età di 15 anni”. Anche i forti assuntori non presentavano alcun declino.

Lo studio considera anche altri fattori, come l’uso di alcol, il fumo di sigarette, l’educazione ricevuta dalla madre ed altri elementi. Sorprendentemente – o no – il risultato mostra che l’uso di alcol é fortemente associato ad un declino del QI. Gli altri fattori non mostrano invece collegamenti rilevanti tra l’uno e l’altro.

Il messaggio, come l’autrice Claire Mokrysz ha affermato, é chiaro ed importante: l’uso della cannabis di per se non é un problema. “La credenza che la cannabis sia particolarmente dannosa ci potrebbe distrarre dalla consapevolezza che altri comportamenti sono particolarmente dannosi”.

Questi nuovi studi rendono la proibizione sulla cannabis in moltissimi paesi del pianeta più ipocrita che mai. Legalizzare o depenalizzare la marijuana sembra essere la chiave per migliorare, anche in chiave educazione. Per esempio, dopo la depenalizzazione in California, gli arresti tra teenagers, le overdose ma anche le percentuali di abbandono scolastico si sono abbassate notevolmente.

Speriamo che questo genere di studi possano essere confermati più volte, così che la nostra società possa progredire, focalizzando le scelte su problemi più importanti, per dare ai nostri figli un educazione migliore e lasciargli un pianeta in condizioni di essere vissuto.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Post correlati

cannabis investments

I Migliori Investimenti nella Cannabis

Il settore della cannabis ha visto una crescita sostanziale nell’ultimo decennio, evolvendosi da un mercato di nicchia a un’industria in piena espansione con un significativo

cannabis influencers

Influencer della Cannabis nel 2024

Nel 2024, il panorama della cultura della cannabis è più vibrante e dinamico che mai. Con l’allentamento della legislazione a livello globale, il cambiamento della

cbn-cbg-thca

Benefici e Usi di CBN, CBG e THCa

Negli ultimi anni, la pianta di cannabis è stata al centro di un significativo interesse scientifico e di ricerche, mettendo in luce la sua complessa

Categorie