Chiamaci +34 935 168 380

Coltivare la Cannabis

Fiori Maschili e Femminili - Stadio Precoce

Lo scopo di questa pagina è di spiegare alcune semplici nozioni necessarie per coltivare la cannabis con successo.

Non pretendiamo di essere esaurienti sull'argomento, vogliamo solo evitare gli errori più comuni. Dopotutto il nostro successo dipende dal tuo. Se hai già coltivato cannabis, e con successo, puoi leggere ugualmente questa pagina, ma la sua utilità sarà limitata. Se sei un esperto, per favore considera il fatto che abbiamo dovuto comprimere le informazioni per farle entrare in una sola pagina, e nel farlo alcune volte l'accuratezza ha dovuto lasciare il posto alla semplicità.

GERMINAZIONE

Per germinare i semi nel modo corretto devi controllare 2 elementi base: devi tenere il medium (es: terreno) umido e la temperatura entro l'intervallo 18-27 gradi centigradi (il valore perfetto è 24 gradi).

Se coltivi in terra, puoi germinarvi i semi direttamente: inserisci il seme a 0.5 cm. inumidisci il terreno e copri il vaso con una pellicola di plastica trasparente che manterrà l'umidità necessaria. Se coltivi in idroponica, puoi germinare i semi direttamente negli appositi cubetti di lana di roccia,dopo averli preparati in

modo opportuno. I semi dovrebbero germogliare in 2-10 giorni.

Quando vedi il germoglio spuntare, rimuovi la plastica immediatamente. E' possibile anche far germinare i semi mettendoli in un batuffolo di cotone bagnato, oppure tra 2 tovaglioli di carta o in specifici dischetti di gelatina, le alternative sono molte, ma noi sconsigliamo vivamente tutti i metodi eccetto germinazione nel terreno o nel cubetto di rockwool.

VEGETAZIONE

Nella maggior parte delle varietà, ogni pianta deve crescere per almeno 3-4 settimane prima che possa fiorire.

In questa fase, che all'aperto si verifica tra aprile e luglio, le piante reagiscono alle notti corte accelerando la crescita: per questa ragione noi somministriamo 18 ore di luce e 6 di buio in indoor. Per quanto riguarda i nutrienti, in questa fase è comune in grande consumo di azoto. Quando la pianta raggiunge i 20 cm oppure 1 mese di età, puoi procedere alla fioritura. In ogni modo, una vegetazione più lunga equivale a piante più grandi e quindi un raccolto maggiore.

FIORITURA

Quando le notti raggiungono una certa durata (fine luglio all'aperto) la pianta reagisce iniziando la fase di fioritura. In indoor possiamo provocare la fioritura passando a 12 ore di luce alternate a 12 ore di buio totale.

Da questo giorno puoi iniziare a contare il numero di giorni necessario affinchè i fiori siano maturi: se per esempio leggi in una descrizione 8 settimane di fioritura significa che dopo circa 56 giorni da questo giorno zero la pianta sarà pronta per essere raccolta. I pistilli femminili appariranno sulle cime in 7-14 giorni.

In questa fase la pianta aumenterà il consumo di fosforo e potassio.

MASCHI E FEMMINE

La cannabis é una pianta dioica, quindi esistono maschi e femmine. La marijuana è costituita dai fiori secchi non fecondati della pianta femmina di cannabis..

Una volta arrivati a questo punto è importante saper distinguere i maschi dalle femmine, così da eliminare i maschi e completare la fioritura con le sole femmine. A questo punto i maschi sviluppano le palle, e le femmine mostrano invece una coppia di pistilli bianchi per ogni calice. Per chiarire il tutto abbiamo preparato una foto. Essa mostra un esempio di fiori maschili e femminili in uno stadio molto precoce, dopo circa 2 giorni dalla loro apparizione.

RACCOLTO

Dopo 6-11 settimane, il numero esatto dipende dalla varietà, è il momento del raccolto.

Puoi riconoscere il momento in cui le cime sono completamente mature osservando con attenzione i pistilli, quando circa i 3/4 di essi hanno assunto un colore arancio o marrone. Se vuoi essere ancora più preciso, usa una lente di ingrandimento, il miglior momento per raccogliere è quando la resina inizia a perdere la sua trasparenza e diventa ambrata. Taglia le piante alla base ed elimina tutte le grandi foglie. Adesso puoi metterle a seccare in un posto asciutto, fresco e ben aerato. Appendi le piante a testa in giù, e fa in modo che l'aria possa circolare intorno ad esse. La pianta sarà secca in 5-7 giorni. In ogni modo, non dovrebbe essere consumata prima di 20 giorni. La maggior parte delle varietà danno il meglio dopo 40 giorni a partire dal raccolto.